×

Travertino Romano Navona In Falda

Materiale: Travertino Romano

Origine: Tivoli, Italia

Disponibilità: Blocchi, Lastre, Tagli a misura

Finiture suggerite:
filo sega, levigato e stuccato color pietra, levigato e non stuccato, spazzolato e non stuccato, spazzolato e stuccato color pietra

Lavorazioni suggerite:
profili in pietra

Descrizione generale

Il travertino Navona possiede sfumature tenui in crema e beige, che creano un effetto visivo unico. I suoi toni chiari sono l’espressione del buon gusto del proprietario. Con un tocco delicato, racchiude i più grandi piaceri del mondo. Ogni piastrella, pannello o dettaglio in travertino romano è un delicato riferimento alla misteriosa identità della natura e alle forme che assume.

Navona è la più pura rappresentazione della forza che viene direttamente dalla terra: racchiude la resistenza delle pietre, si illumina sotto i raggi diretti del sole, sprigiona un coinvolgente senso di tranquillità e armonia. La sua tavolozza di colori comprende un’ampia gamma di toni chiari, dal beige al crema e al nocciola chiaro.

Molti edifici storici sono rivestiti in travertino Navona e consideriamo questo la prova più alta della sua resistenza e adattabilità a qualsiasi paesaggio, sia esso interno alla città o incastonato in una montagna. In un ambiente interno Navona accoglie famiglie e ospiti, i cui occhi sono rinvigoriti dal suo aspetto luminoso.

Il taglio in falda è un’antica tecnica di taglio della pietra: le lame seguono una linea perpendicolare alla venatura naturale, ottenendo una superficie equilibrata, quasi priva di motivi. L’aspetto liscio assicura prestazioni eccezionali quando applicato a pareti e pavimenti. Mosaici e rivestimenti a motivo, soprattutto quando il travertino Navona viene accostato ad altre pietre naturali, si distinguono per l’impeccabile raffinatezza.

Specifiche Tecniche Travertino Romano Navona

1) Resistenza a flessione (UNI EN 12372)

1a) Carico perpendicolare ai piani di asintopia
Resistenza a Flessione MediaDeviazione Standard
11,4MPa1,8Mpa
1b) Carico perpendicolare agli spigoli dei piani di asintopia
Resistenza a Flessione MediaDeviazione Standard
10,4MPa0,8Mpa

2) Resistenza a gelo-disgelo (UNI EN 12371)

2a) Carico perpendicolare ai piani di asintopia
Resistenza a Flessione MediaDeviazione Standard
5,6MPa1,4Mpa
2b) Carico perpendicolare agli spigoli dei piani di asintopia
Resistenza a Flessione MediaDeviazione Standard
5,7MPa1,0Mpa

3) Resistenza allo scivolamento (UNI EN 1341)

Resistenza Media allo Scivolamento, Singolo Provino
65

4) Resistenza all’abrasione (UNI EN 1341)

Resistenza Media all’abrasione
25,0