;
×
Progetti in evidenza

Two Union Square – Seattle


Maggio 20, 2021

Un magnifico lavoro realizzato per riqualificare il Two Union Square, un importante edificio nel centro di Seattle. Progettato da due importanti studi di architettura negli States, Nbbj e Architectural Stone and Tile, il lavoro è stato completato nel 2019. Il progetto ha visto la collaborazione di Poggi Bros nella fornitura e nella lavorazione del travertino romano sia per il progetto 3D “Great Wall” che per il rivestimento curvo di superfici intorno all’edificio. Ad oggi la costruzione ospita gli uffici di Apple Inc.

Il Great Wall

L’ispirazione per il Great Wall, realizzato in travertino romano, proviene dalle bellezze naturalistiche offerte dalla zona del Pacifico nord-occidentale. L’elemento curvo e sinuoso ricrea le sue spettacolari gole scolpite dall’acqua e dai fiumi, mentre nell’elemento centrale, ottenuto con poligoni di travertino, riecheggia la sua continua vivacità tettonica, che crea increspature di grande potenza espressiva.

Il Great Wall all’interno di Two Union Square a Seattle è stato realizzato lavorando e numerando una ad una le oltre 1.650 piastrelle di travertino romano, in base al dettagliato progetto architettonico che ci è stato presentato nella nostra sede di Tivoli. Qui sono stati eseguiti anche tutti i lavori di taglio e lavorazione della pietra e sono stati testati i primi mock-up della struttura, per valutare la fattibilità del progetto, la stabilità e l’impatto estetico.

Molte e di grande importanza sono state le sfide che hanno reso possibile questo meraviglioso e innovativo lavoro. Dal punto di vista tecnico, è stato realizzato un mosaico curvo in 3D in travertino romano lavorato a macchia filante, attraverso la tecnica del kerf continuo.

In particolare, il kerf continuo è un processo meccanico di installazione delle piastrelle. Inizialmente si esegue una scanalatura lungo il bordo della piastrella, poi una barra piatta, o una clip, viene inserita per un’estremità all’interno della scanalatura e per l’altra viene ancorata alla parete con delle viti. Ne risulta un rivestimento resistente e saldamente fissato al muro.

kerf fissaggio
kerf pietra

L’Attenzione ai dettagli

Per realizzare con successo questo progetto abbiamo dovuto curare ogni singolo dettaglio e costruire parte di questa parete nei nostri laboratori, in modo da garantire a pieno la realizzazione. Il nostro travertino romano è stato scelto per la sua espressività silenziosa ma eloquente, che richiama la natura in tutta la sua magnificenza.

Articoli correlati

Museo di Arte Contemporanea – Alicante

Villa Privata – Zurigo

Centre international de conférences – Algeri

Bank of China – Pechino